Cos'è questo?

Ultimo aggiornamento: 3 Febbraio 2009

L'idea

Molti anni fa mi venne in mente di registrare un dominio per racchiudere sotto un nome unico un po' di quelle che all'epoca mi parevano stupidaggini che frullandomi per la testa abbastanza a lungo avevo avuto la sfacciataggine di mettere online. All'epoca non avevano ancora grande diffusione i blog, erano lontanissimi tutti i vari social network e, quando di scriveva un'e-mail ad uno sconosciuto, si era discreti, cortesi e ci si sforzava di usare ortografia e grammatica almeno apparentemente corrette. Oggi temo che le mie stupidaggini, per mero contrasto col materiale che si trova in giro, sarebbero considerate perle di saggezza. Purtroppo non son migliorate: è solo peggiorato il contesto.

Una delle prime opzioni che vagliai per il dominio da registrare era ovviamente il mio cognome: "Varriale". Il progetto alla fine naufragò per una ridda di cause ma non prima che fossi in grado di appurare che persone che portano il mio stesso cognome avevano registrato tutti i domini più appetibili che lo contenevano. Questo mi lasciò un po' deluso con la voglia di poter avere almeno un pezzettino di quella specie di identità elettronica. Gli anni successivi, quando il cybersquatting iniziò ad imperversare anche in Italia, fui consolato dal fatto che i domini contenenti il mio cognome fossero in mano a persone che almeno quel cognome lo portano.

Molto tempo dopo, quando fu introdotto il dominio di primo livello .eu, mi tornò in mente il mio vecchio desiderio e, senza troppa convinzione, cercai di registrare varriale.eu. Il problema è che ci riuscii ma lo zelo di servirmene era scomparso. Mi era rimasto solo un progetto molto vago: custodirlo e metterlo a disposizione di altri cosa che, finamente, sto facendo.

le regole del gioco

Io sono Valerio Varriale. Ho registrato questo dominio e ne dispongo come più mi aggrada. Dal momento che sono uno stupido in cerca di seccature ho deciso di metterlo a disposizione anche degli altri.

Purtroppo (o per fortuna) non ho ancora pensato a delle vere e proprie regole ma vorrei che una cosa sia chiara fin da subito: non intendo offrire un servizio bensì fare un favore personale a chi porta il mio stesso cognome. Siate gentili: stimo molto la buona educazione e lo sforzarsi di usare ortografia e grammatica corrette. Inoltre intendo offrire solo qualcosa che per me non abbia un costo in termini di denaro (ovvero che sia incluso nel contratto col mio mantainer, cioè alias di posta elettronica e CNAME di terzo livello) o di tempo (non intendo offrire assistenza e mi aspetto rispondiate prontamente ed appropriatamente alla mie richieste di informazioni sull'indirizzo email od il FQDN del vostro server). Per finire qualsiasi decisione è comunque a mio insindacabile giudizio e, in nessun caso, intendo mettermi contro la legge o l'autorità (per quanto inique possano risultare a volte).

Se tutto questo vi è chiaro potete provare a contattarmi tramite il mio profilo su Google oppure mandarmi un messaggio di posta elettronica (mi chiamo Valerio e sono titolare del dominio varriale.eu, spero riusciate ad immaginare quale sia il mio indirizzo di posta elettronica).